Home | News/Eventi | “scuola nel parco” - quartoggiaro
News/Eventi
“SCUOLA NEL PARCO” - QUARTOGGIARO
La partecipazione dei clown di Sorridimi all’ evento “ LA SCUOLA NEL PARCO”, organizzato dall’ICS Via val Lagarina di Milano, si inserisce in un più generale impegno della nostra associazione nell’ambito dell’educazione e della formazione dei ragazzi al pensiero positivo e allo sviluppo di una sensibilità prosociale.
La partecipazione dei clown di Sorridimi all’ evento “ LA SCUOLA NEL PARCO”, organizzato dall’ICS Via val Lagarina di Milano, si inserisce in un più generale impegno della nostra associazione nell’ambito dell’educazione e della formazione dei ragazzi al pensiero positivo e allo sviluppo di una sensibilità prosociale. Sabato mattina abbiamo avuto la possibilità di incontrare più di duecento ragazzi che, a turno e a gruppetti hanno partecipato con noi a attività diverse, avvicinandosi al nostro mondo di clown di corsia e lavorando, seppur in breve tempo, sulle proprie emozioni, le proprie qualità relazionali e i propri talenti. È stata, dobbiamo ammetterlo, una mattinata molto faticosa perché , si sa, lavorare bene con i ragazzi significa dedicare loro ogni energia e impegnarsi con pazienza perché il messaggio arrivi nonostante le mille distrazioni che una mattinata di sole al parco di sabato può portare. Tuttavia, da Claun e maestra quale sono, non posso non sottolineare quanto sia stato importante e centrato il nostro intervento in quelle ore. Osservare le difficoltà di molti ragazzi di trovare la bellezza nella loro vita, l’entusiasmo e la passione per qualcosa, il coraggio di essere se stessi, ci ha fatto rendere conto di quanto preziosa possa essere la parola di un Claun che ricorda quanto la vita resti l’avventura più divertente da vivere e te ne dia un assaggio, quanto è fondamentale dire con quello che siamo (e non a parole) che il bene vale sempre la pena, che è più forte del male e che per quanto numerose possano essere le esperienze in cui ti senti giudicato, bloccato e limitato in schemi conformisti, il mondo è di chi ha il coraggio di osare, rischiare e all’apatia sostituisce una grassa e gustosa risata! Noi tutti, sono sicura, abbiamo il ricordo di un maestro, di un professore, fosse anche un supplente di qualche mese, che ci ha appassionati a qualcosa, che ha acceso una luce in noi, che ci ha fatto vedere una possibilità nella nostra vita.. bene! Non importa se molti di quei ragazzi incontrati si dimenticheranno di noi, sono certa che ce ne saranno stati altri che quel giorno si sono sentiti coinvolti, si sono sentiti accettati, si sono sentiti dire che almeno quella mattina non c’erano voti o aspettative nei loro confronti, ma solo applausi e belle idee perché solo se ci credi tu, adulto, in quel ragazzo, quel ragazzo fiorirà, solo se tu, adulto, vedi un futuro per lui, anche lui lo vedrà. E chissà.. magari un giorno qualcuno si ricorderà di quando da piccolo ha incontrato 8 pazzi Claun che urlavano felici che la vita è bella e “anche un po strana”, coma ha aggiunto uno di loro!
  • Condividi

Privacy Policy