La Clownterapia

…che la gioia vi perseguiti!

Crediamo che la gioia debba essere promossa e introdotta in tutti gli ambienti, ma prima di tutto negli ambienti in cui si soffre.

La Comico Terapia ha raggiunto un altissimo grado di popolarità anche grazie al film “Patch Adams”.
Fu proprio Patch Adams ad utilizzare per la prima volta un naso rosso all’interno degli ospedali in particolare nei reparti pediatrici oncologici. L’introduzione dei clown in corsia, un utile espediente per portare il sorriso e la gioia negli ambienti in cui c’è la malattia, ma anche una efficace medicina in grado di stimolare il sistema immunitario e potenziare il processo di auto-guarigione.

Gli effetti della clownterapia

Far sorridere un bambino è semplice, ma quando purtroppo va incontro ad una malattia grave o di lunga degenza diventa “un compito” importante. É stato dimostrato con molti studi che la clownterapia è una medicina speciale per i piccoli pazienti che grazie al sorriso affrontano il processo di guarigione in modo più sereno.

Il clown impara a rapportarsi con serenità nei confronti di coloro che soffrono, attraverso uno studio di auto-analisi e auto-coscienza. Fare il clown di corsia, come succede per SorridiMI, ti smuove un qualcosa, quel qualcosa che pochi riescono a cogliere nella loro vita; ed è una fortuna riuscire a percepire quel piccolo senso di vuoto e comprendere come colmarlo.

Dove andiamo?

Come dice David Larible nei momenti difficili il clown ha una vera ragione di esistere per questio siamo presenti in quelle situazioni dove possiamo donare importanti attimi di spensieratezza.

Nasi allenati

I volontari di SorridiMi si trovano due mercoledì al mese per sviluppare al meglio le tecniche di clownerie e vivere a pieno lo spirito del pensiero positivo.
Serve una ottima coesione tra i clown quando prestano servizi nei reparti ospedalieri, sia nella pediatria che nei reparti di adulti/anziani o in altre strutture socio-sanitarie del territorio milanese o anche quando si fanno eventi/teatro per la raccolta fondi.

Durante l’anno sono poi diversi gli incontri con specialisti del settore per migliorare la propria figura clownesca.

Vuoi diventare volontario?

Compila il form, ti ricontatteremo e ti daremo tutte le informazioni di cui hai bisogno per diventare clown di corsia.